Celebrazione per i vescovi e canonici defunti

Cristo dopo essersi offerto una volta sola per togliere il peccato di molti apparirà una seconda volta a coloro che lo aspettano

Eb 9,28

Ogni domenica noi ci riuniamo a celebrare l’Eucarestia con fede nell’attesa di questo ritorno e nella speranza di rivedere coloro che l’hanno già incontrato.

In questa celebrazione vogliamo ricordare  tutti i vescovi e i canonici defunti in modo particolare quelli che ci ha lasciato in questo anno i canonici mons. Virginio Tagliabue, mons. Piercarlo Contini, i confessori don Renzo Livio, don Leonardo Butti, p. Mario Mereghetti crs, e dieci anni fa mons. Ilario Cecconi, Maestro di Cappella , e S. Ecc.za mons. Alessandro Maggiolini che qui in Cattedrale dorme il sonno della pace il cui ministero continua oggi  per la successione apostolica nel vescovo Oscar, che ha ricevuto  da Lui anche l’ordinazione episcopale, come era continuato nel vescovo Diego suo immediato successore.

La preghiera per loro è segno di gratitudine al Signore per il ministero che hanno svolto  nella Chiesa di Felice e Abbondio.

Anche a loro, ma soprattutto all’intercessione della Beata Vergine Maria Madre della Misericordia di Gallivaggio, il nostro vescovo Oscar intende affidare  il cammino del  XI Sinodo diocesano, domenica prossima alle ore 17.00 qui in Cattedrale.