Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Come ogni anno nel mese di gennaio si celebra la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Il tema scelto dalla Commissione preparatoria internazionale – che quest’anno è stata composta dai rappresentanti delle comunità cristiane dell’Indonesia – per guidare la nostra preghiera, viene dal versetto del capitolo 16 del Deuteronomio “Cercate di essere veramente giusti”.

Il 18 gennaio a Como la Settimana inizierà con un momento di preghiera presso la chiesa valdese di via Rusconi a Como, dove il pastore Andrea Koehn offrirà un commento
del capitolo 16 del Deuteronomio . Quella sera, la preghiera, dopo un breve cammino insieme, si concluderà presso la chiesa pentecostale di via Borgovico.

Dal 19 al 24 gennaio, poi avremo diverse occasioni per pregare insieme con i cristiani ortodossi e protestanti a Como, Sondrio, Chiavenna, Bondo (Svizzera) e Madesimo. Infine, venerdì 25 gennaio, presso la basilica di San Fedele a Como, si vivrà una celebrazione ecumenica della Parola di Dio presieduta dal vescovo di Como, mons. Oscar Cantoni, con la presenza dei rappresentanti delle diverse comunità cristiane in città.

La Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani è preceduta, come ogni anno, dalla Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei, che nella nostra diocesi verrà celebrata attraverso una duplice serata di riflessione sul libro di Ester: l’incontro, in un primo tempo in programma il 14 gennaio a Como con la presenza della professoressa Myrna Chayo e di don Giorgio Paximadi, è stato rinviato per problemi di salute della relatrice. È invece confermato l’incontro sullo stesso tema previsto a Morbegno il 28 gennaio, alle ore 21.00, presso la chiesa di San Giuseppe: interverranno il rabbino Vittorio Robbiati Bendaud e don Luigi Chistolini.