La solidarietà attraversa i confini

Storie di volontariato tra Como e Ticino

La Diocesi di Como e la Diocesi di Lugano invitano a partecipare, domenica 24 febbraio, a Como, al pomeriggio di approfondimento dal titolo “La solidarietà attraversa i confini – Storie di volontariato fra Como e Ticino”.

L’evento, organizzato da Caritas Como e Caritas Ticino, vuole essere un’occasione di dialogo, ascolto e scambio sull’importante tema del volontariato sociale, per condividere esperienze e valorizzare tutte quelle persone che, in maniera gratuita e spontanea, decidono di dedicare parte del proprio tempo agli altri. L’idea di questo momento parte da una bella collaborazione nata negli anni dalle due Caritas, per venire incontro a situazioni di bisogno concrete. Un percorso che si è rafforzato nel tempo, in diverse occasioni, e che ha già visto, in particolare negli ultimi dodici mesi, momenti di incontro e confronto al di qua e al di là del confine.

La prima parte del pomeriggio del 24 febbraio si svolgerà presso la basilica di San Fedele in Como, a partire dalle ore 15.00. Il programma prevede, dopo i saluti istituzionali dei due vescovi diocesani e dei due direttori delle Caritas, un’introduzione storico- sociale, seguita da cinque testimonianze di volontari provenienti dal Ticino e da Como.

Al termine si raggiungerà insieme la Cattedrale, dove alle ore 17.00, monsignor Oscar Cantoni, vescovo della diocesi di Como, e monsignor Valerio Lazzeri, vescovo di Lugano, celebreranno una solenne eucaristia.