LA CATTEDRALE SUL LAGO

00_abside_duomo_como 03_facciata 05_navata 06_arazzo 07_messa_vescovo 09_cupola 10_crocifisso 11_assunta

Orario Messe

Sabato e vigilie

18.30

Festivi

8.00 - 10.00 - 12.00
17.00 -  19.00
20.30 (solo con ora legale)

Feriali

8.00 - 9.00
10.00 (San Giacomo)
18.30

Calendario

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
3
4
5
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29

Il Vicariato di Como Centro, insieme alla Caritas, invita la comunità cristiana di Como e la cittadinanza ad un momento di preghiera ed accoglienza dei fratelli migranti, molti dei quali cristiani, che si terrà martedì 30 settembre alle 15.30 nella Basilica di Sant'Abbondio.

Presiederà la preghiera mons. Diego Coletti, vescovo di Como. Sarà presente fra Teklom Berhane, cappellano per la comunità Eritreo etiopica di Milano.

Lo stesso giorno, sempre in Sant'Abbondio, alle 20.30, si terrà il Vespro solenne, presieduto dal Vescovo, con il discorso alla città.

Il Vescovo Diego e l'intera diocesi di Como esprimono il loro cordoglio per le vittime del sisma in Centro-Italia e assicurano la loro concreta vicinanza in questo momento di grande difficoltà.
Attraverso la Caritas diocesana, che aderisce alla raccolta fondi nazionale, così da ottimizzare il proprio impegno, è possibile aiutare le popolazioni duramente colpite dal terremoto.

Chi desiderasse fare un'offerta, specificando nella causale "Sisma in Centro-Italia", può farlo attraverso i seguenti canali:

• versamento con bollettino postale nr. 20064226 intestato Caritas Diocesana di Como - Viale Battisti 8 - 22100 Como
• bonifico su c/c postale - IBAN: IT 73 T 076 0110 9000 0002 0064 226 intestato Caritas Diocesana di Como - Viale Battisti 8 - 22100 Como
• Credito Valtellinese - IBAN: IT 95 F 05216 10900 0000 0000 5000 intestato Caritas Diocesana di Como - Viale Battisti 8 - 22100 Como

Sui luoghi del sisma le varie Caritas locali si sono subito attivate. Attraverso la rete delle Caritas delle diocesi coinvolte, nelle prossime ore sarà possibile specificare ulteriormente le risposte di aiuto, in base alle effettive esigenze delle popolazioni.

La cattedrale di Como dedicata all’Assunta celebra la sua festa patronale il 15 agosto e sceglie questa data per la pubblicazione del terzo volume di “Memoria Cathedralis”, una collana che aspira a valorizzare un patrimonio sedimentato per secoli riportandolo all’attenzione dei comaschi e di chi si accosta al Duomo per motivi di fede, turismo, interesse artistico e storico.

Dopo le prime due pubblicazioni dedicate al recupero della statua di Sant’Andrea, ricollocata sul primo pilone fra le statue degli apostoli, e al restauro delle campane sulla torre del Broletto, ai vescovi di Como è dedicato il lavoro dello storico comasco Mario Longatti, che offre un ampio e documentato quadro di riferimenti archivistici e bibliografici. Molto pratica è stata la finalità che ha indotto mons. Guido Calvi del Capitolo del Duomo a sollecitare questa ricerca: quella di risarcire una mancanza davvero irrispettosa. Si sapeva infatti che molti dei vescovi della città erano stati sepolti in Cattedrale, ma, escludendo i due sarcofagi medievali accostati alle pareti della basilica, si erano perduti i segni di quelle antiche presenze. Il rinnovo della pavimentazione attuato alla metà dell’Ottocento determinò la rimozione delle antiche lapidi sepolcrali.

Contatti

Chiesa Cattedrale di Como

Via Maestri Comacini, 6
22100 Como CO

Tel. (+39) 031.3312275
info@cattedraledicomo.it

Orario di apertura

Domenica e Festivi

07.30 - 21.30

Lunedì - Sabato

07.30 - 19.30

Diocesi di Como

Usiamo i cookie - anche di terze parti - per consentirti un migliore utilizzo del nostro sito web. Se vuoi saperne di più o negare il consenso leggi l'informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.